Carrube, un superfood tutto italiano

Le carrube, il frutto del carrubo, un albero tipico della macchia mediterranea, sono un vero e proprio tesoro di salute e gusto. Spesso considerate un semplice alimento per animali, racchiudono in realtà un’incredibile varietà di proprietà benefiche e usi in cucina che le rendono un superfood tutto italiano da riscoprire.

Un concentrato di nutrienti

Sono ricche di fibre, proteine, vitamine e minerali, tra cui calcio, ferro, potassio e magnesio. Contengono anche pectina, una sostanza che favorisce la regolarità intestinale e ha un effetto prebiotico. Inoltre, sono naturalmente prive di glutine e lattosio, rendendole un alimento adatto a persone con intolleranze o allergie.

Un dolcificante naturale

La polpa ha un sapore dolce e un aroma che ricorda il cacao. Per questo motivo, possono essere utilizzate come dolcificante naturale in sostituzione dello zucchero o del cacao in polvere. Le carrube contengono anche meno calorie e grassi rispetto al cacao, rendendole un’alternativa più salutare.

Un alleato per la salute

Hanno diverse proprietà benefiche per la salute. Sono un ottimo rimedio contro la stitichezza, grazie all’alto contenuto di fibre. Inoltre, aiutano a regolare il colesterolo e la glicemia, e possono essere utili per la prevenzione di malattie cardiovascolari e diabete. Hanno anche proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, e possono essere utili per rafforzare il sistema immunitario.

In cucina

Possono essere utilizzate in cucina in diversi modi. La polpa può essere macinata in polvere e utilizzata per preparare dolci, biscotti, torte, creme e frullati. Possono essere anche utilizzate per preparare bevande, come il latte di carrube, o per insaporire yogurt e cereali.

Dalla tradizione alla riscoperta

Sono un alimento utilizzato da secoli nella tradizione mediterranea. In passato, erano un alimento di base per le popolazioni rurali, che le utilizzavano per preparare dolci e bevande. Negli ultimi anni sono state riscoperte per le loro proprietà benefiche e il loro sapore versatile.

Un superfood italiano da valorizzare

Sono un superfood tutto italiano che merita di essere valorizzato. Sono un alimento sano, versatile e dal sapore unico che può essere utilizzato in cucina in diversi modi. Sono un’alternativa naturale e salutare ai dolcificanti artificiali e un prezioso alleato per la salute.

Ecco alcune ricette per utilizzarle in cucina:

Biscotti alle carrube

**Ingredienti:**

100 g di farina di carrube
100 g di farina 00
zucchero di canna: 50 g
olio extravergine d’oliva: 50 g
50 g di latte vegetale
uovo
cucchiaino di lievito per dolci
pizzico di sale

**Tempo di preparazione:** 30 minuti

**Difficoltà:** Facile

**Preparazione:**

1. In una ciotola, mescolare la farina di carrube, la farina 00, lo zucchero di canna, il lievito e il sale.
2. Aggiungere l’olio extravergine d’oliva, il latte vegetale e l’uovo. Continuare a impastare fino a ottenere un composto omogeneo.
3. Formare delle palline di impasto e disporle su una teglia rivestita con carta da forno.
4. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti.

 

Torta di carrube

**Ingredienti:**

200 g di farina 00
100 g di farina di carrube
zucchero di canna: 150 g
olio extravergine d’oliva: 100 g
200 ml di latte vegetale
uovo
cucchiaino di lievito per dolci
pizzico di sale

**Tempo di preparazione:** 45 minuti

**Difficoltà:** Media

**Preparazione:**

1. In una ciotola, mescolare la farina 00, la farina di carrube, lo zucchero di canna, il lievito e il sale.
2. Aggiungere l’olio extravergine d’oliva, il latte vegetale e l’uovo. Impastare fino a ottenere un composto omogeneo.
3. Versare il composto in una tortiera imburrata e infarinata.
4. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti.

 

Budino di carrube

**Ingredienti:**

500 ml di latte vegetale
50 g di farina di carrube
30 g di zucchero di canna
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
pizzico di sale

**Tempo di preparazione:** 20 minuti

**Difficoltà:** Facile

**Preparazione:**

1. In una pentola, scaldare il latte vegetale a fuoco medio.
2. In una ciotola, mescolare la farina di carrube, lo zucchero di canna, l’estratto di vaniglia e il sale.
3. Aggiungere il composto di farina al latte caldo e mescolare fino a ottenere una crema densa.
4. Cuocere a fuoco basso per 5 minuti, mescolando continuamente.
5. Versare il budino in coppette individuali

 

Latte di carrube

**Ingredienti:**

100 g di carrube
1 litro di acqua
pizzico di sale

**Tempo di preparazione:** 15 minuti

**Difficoltà:** Facile

**Preparazione:**

1. Mettere le carrube in ammollo in acqua fredda per 12 ore.
2. Sciacquare le carrube e metterle in un frullatore con l’acqua e il sale.
3. Frullare per 2 minuti.
4. Filtrare il latte di carrube con un colino a maglie fitte.
5. Conservare in frigorifero per 3 giorni.

 

Barrette di carrube

**Ingredienti:**

100 g di farina di carrube
100 g di datteri denocciolati
mandorle tritate: 50 g
noci tritate: 50 g
fichi secchi tritati: 50 g
2 cucchiai di cacao in polvere
pizzico di sale

**Tempo di preparazione:** 20 minuti

**Difficoltà:** Facile

**Preparazione:**

1. Frullare i datteri fino a ottenere una pasta.
2. Aggiungere la farina di carrube, le mandorle tritate, le noci tritate, i fichi secchi tritati, il cacao in polvere e il sale. Procedere fino a ottenere un composto omogeneo.
3. Versare il composto in una teglia rivestita con carta da forno.
4. Compattare il composto con una spatola.
5. Mettere in frigorifero per 2 ore.
6. Tagliare il composto a barrette.

Dove acquistare le carrube

Le carrube possono essere acquistate in negozi di alimentari biologici, erboristerie e online.

Le ricette possono essere modificate a seconda dei gusti e delle preferenze.
Possono essere sostituite con il cacao in polvere in proporzione 1:1.
Le barrette possono essere conservate in frigorifero per una settimana.

Buon appetito!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottimizzato da Optimole
it_ITItalian
Skip to content
Verified by MonsterInsights