Mangiare come Dio Comanda: Tradizioni Alimentari e Religioni

Mangiare come Dio Comanda: Un Viaggio nel Mondo delle Tradizioni Alimentari e delle Religioni

Introduzione: Il Cibo come Medium Spirituale

L’antica saggezza afferma che siamo ciò che mangiamo. Ma cosa succede quando questa massima si intreccia con la sfera spirituale? In “Mangiare come Dio comanda”, gli autori Elisabetta Moro e Marino Niola esplorano l’affascinante mondo delle tradizioni alimentari e delle religioni, rivelando come il cibo non sia solamente nutrimento per il corpo, ma anche un medium attraverso il quale l’umanità si connette con il divino.

Il Cibo come Costruttore di Identità Spirituale

Nel cuore del libro si trova l’affermazione audace ma veritiera: le nostre scelte alimentari riflettono non solo chi siamo, ma anche la nostra concezione di Dio. Ogni cultura, ogni popolo, attraverso il suo cibo, plasma l’immagine di sé e della divinità. Le norme alimentari diventano così le fondamenta delle norme morali, gettando ponti tra liturgia e gastronomia. Il libro esamina come le specie commestibili, gli alimenti proibiti, il digiuno e persino le modalità della cottura fungano da confine tra sacro e profano.

Mangiare, un Viaggio Attraverso le Ere e le Religioni

Il libro ci porta in un viaggio affascinante attraverso i secoli e le religioni del mondo. Dall’antica Grecia degli dei ai cristiani, dall’Islam agli Indù, da Buddha a Jina e Gandhi, esploriamo le pratiche alimentari dei credenti. Una volta, la religione era il grande codice dei comportamenti alimentari, ma oggi siamo testimoni dell’emergere di una vera e propria “religione del cibo”. Questo culto va oltre la semplice nutrizione, trasformando il cibo in una forma di arte, piacere e perfino di narcisismo.


Potenzia le tue difese immunitarie con la natura - www.solonatura.shop

Il Digiuno: da Antica Pratica Religiosa a Narcisismo Contemporaneo

Il libro getta luce sul concetto del digiuno, una pratica che un tempo era un atto di punizione e santificazione, ma che oggi è diventata un’espressione maniacale di narcisismo. Gli autori analizzano come il digiuno, una volta un segno di attenzione verso il prossimo, si sia trasformato in un modo per mettere l’io al centro dell’universo, sostituendo l’anima con il corpo.

Mangiare: Tra Sacro e Profano

“Mangiare come Dio comanda” ci fa riflettere sulla complessità delle relazioni tra cibo, spiritualità e identità umana. Attraverso un’esplorazione avvincente delle tradizioni alimentari e delle religioni, il libro ci mostra come il cibo possa essere un ponte tra il sacro e il profano, un medium attraverso il quale esploriamo chi siamo e la nostra connessione con il divino. In un mondo in cui la religione del cibo è in costante crescita, questa opera si rivela una lettura essenziale per comprendere le radici profonde di ciò che mettiamo nel nostro piatto e nel nostro spirito.

Indice

Teologia della Dieta Mediterranea

I cristiani mangiano di tutto

Carne o reincarnazione. Il dilemma indù

La tavola di Mosè

L’Islam tra purezza e pericolo

Buddha, Jina e Gandhi. La trimurti della rinuncia

Epilogo. La religione del cibo

Ad - Web Hosting SiteGround - Creato per semplificare la gestione del sito. Clicca per scoprire di più.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottimizzato da Optimole
it_ITItalian
Skip to content
Verified by MonsterInsights